MV Agusta Rush MY21: Naked estrema in 300 esemplari!

La storia di MV Agusta affonda le sue radici nel mito dell’aviazione pionieristica dei primi decenni del secolo scorso. Il mondo dell’aeronautica ne ha ispirato in molte occasioni le scelte stilistiche, oltre a dare vita ad alcuni modelli memorabili del recente passato. F4 Veltro, omaggio a uno stormo dell’Aeronautica Militare Italiana, ne è un esempio, come anche la Brutale Starfighter e un’altra F4, la Frecce Tricolori dedicata alla PAN (Pattuglia Acrobatica Nazionale), emblema di italianità nel mondo. Come la MV Agusta Rush 2021, catalizzatrice di sensazioni uniche, che trascendono la fisicità per sconfinare in un immaginario onirico i cui confini appaiono labili, sfumati.

I principi ispiratori dei caccia militari, potenza, manovrabilità, prestazioni estreme, rivivono nella nuova MV Agusta Rush 2021. La sua colorazione militare ricorda i cromatismi tipici delle carlinghe d’aereo, mentre prese e sfoghi dell’aria riportano i messaggi di allerta in giallo posti in prossimità delle turbine.

Rush è il punto di vista più estremo di MV Agusta sul mondo delle ultra naked. Una moto unica, esclusiva, realizzata solo in 300 esemplari esplora nuovi limiti nel design e nelle performance. Mai una naked ha toccato vette così alte per look e livello di finiture. Per il 2021 la Rush riceve numerosi aggiornamenti che la rendono ancora più sportiva, ma al tempo stesso sicura da utilizzare su strada. Una moto che non trova paragoni sul mercato proposta con un kit altrettanto esclusivo, che ne migliora prestazioni e ne esalta i dettagli.

Quattro cilindri in linea, valvole radiali, bielle e valvole in titanio. Il motore della Rush è lo stato dell’arte di un motore motociclistico omologato.  Sottoposto a continue evoluzioni tecnologiche, migliora anche nel 2021 grazie all’adozione di nuovi componenti che consentono di ridurre gli attriti interni. Un motore super performante e super raffinato dal punto di vista dei materiali adottati, capace della potenza record per una naked da 1000 cc di 208 cavalli a 13.000 giri. Lo scarico, a quattro uscite, inconfondibile marchio di fabbrica di MV Agusta, più scenografico che mai sulla Rush, cambia nell’andamento del collettore principale così da enfatizzare il sound unico del quattro cilindri, nonostante ora il motore rientri nei limiti della normativa Euro 5.

Il comparto elettronico della MV Agusta Rush 2021 continua nel suo percorso evolutivo. La nuova piattaforma inerziale IMU, consente di rilevare la posizione della moto nello spazio in tempo reale, fornendo alle centraline dati sempre più precisi per gestire ogni controllo in modo estremamente puntuale. Grazie a questa nuova piattaforma, i controlli di trazione e dell’impennata FLC, consentono al pilota di esplorare fino all’ultimo cavallo la potenza della Rush, mantenendo elevatissimi livelli di sicurezza. MV Agusta ha studiato controlli performanti, poco invasivi e capaci di sfruttare tutta l’accelerazione di cui questa moto è capace grazie a un FLC che non “taglia” l’impennata, ma la controlla. 

Radicale, compatta, estremamente leggera, e caratterizzata dall’inconfondibile ruota posteriore forgiata con copertura lenticolare, la ciclistica della MV Agusta Rush è sempre stata al top del segmento delle hypernaked. Poche, ma mirate evoluzioni di assetto la rendono oggi ancora più guidabile. Migliorano il controllo nei trasferimenti di carico e la capacità di smorzamento delle asperità, il tutto rende la Rush 2021 una moto ancora più efficace. L’impianto frenante Full Brembo con pompa radiale e pinze Stylema è semplicemente lo stato dell’arte della frenata.

Assolutamente unica, la Rush rispecchia appieno la visione di MV Agusta quando si tratta di realizzare moto uniche al mondo. Ogni elemento delle sovrastrutture è realizzato in prezioso carbonio, la cura del dettaglio è ai massimi livelli. Per il 2021 la Rush si caratterizza per una nuova sella in pelle e Alcantara, ancora più ergonomica.

Autore dell'articolo: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *